Collegio dei Revisori e Odv 231

PRESIDENTE
Anastasio RecchiaEDIL TRE Costruzioni Spa
MEMBRI
 Ahmed Laroussi Boukhriss
S.E.A. - Società per Azioni Esercizi Aeroportuali Spa
Ferruccio PaniccoConsulente

 

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.Lgs. 231/2001

La responsabilità amministrativa da reato delle Società, e degli Enti in genere, è stata introdotta dal D.Lgs. 231/2001, recante la “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle Società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, e discende da alcuni reati commessi, nell’interesse o a vantaggio degli enti citati, da persone che rivestono funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione dell’ente o di una unità organizzativa dotata di autonomia finanziaria e funzionale, nonché da persone che esercitano, anche di fatto, la gestione e il controllo dello stesso e, infine, da persone sottoposte alla direzione o alla vigilanza di uno dei soggetti sopra indicati.

L’Associazione Italiana Internal Auditors è sensibile all’esigenza di assicurare condizioni di correttezza e trasparenza nella conduzione delle attività ed ha pertanto ritenuto doveroso adottare un Modello di organizzazione gestione e controllo ex D.Lgs. 231/2001, approvandolo con delibera del Consiglio di Amministrazione in data 11 giugno 2013.

Il D.Lgs. 231/2001, ai fini dell’esonero dalla responsabilità amministrativa dell’ente/Società, richiede l’istituzione di un “organo di controllo interno per ogni Società, Organismo di Vigilanza, anche denominato OdV, dotato dei requisiti di autonomia, indipendenza e professionalità, a cui è affidato il compito di vigilare sull’efficacia reale del Modello organizzativo ex D.Lgs. 231/2001, sull’adeguatezza e sul rispetto dello stesso.

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre individuato il Collegio dei Revisiori come Organismo di Vigilanza ai fini del decreto Legislativo 231.

Tra le esigenze che il Modello deve soddisfare, è prevista l’istituzione di specifici obblighi informativi nei confronti dell’Organismo di Vigilanza da parte delle Funzioni di AIIA, diretti a consentire all’Organismo stesso lo svolgimento delle proprie attività di vigilanza e di verifica.

A tal fine sono istituiti canali dedicati di comunicazione per la consultazione dell’Organismo di Vigilanza che consistono in un indirizzo di posta elettronica (aiiaodv@aiiaweb.it) a cui potranno essere inviate le eventuali segnalazioni.