Rettifiche atti di registro, l'avviso non è illecito